Cosa è la street art

street art

Un’arte moderna dal sapore antico

E’ senza dubbio l’espressione artistica più trasgressiva, una forma di arte moderna paragonabile ai grandi dipinti del passato, solo che per inciso vengono utilizzate bombolette spray, stencyl, colori acrilici, pennelli e come il nome stesso indica si manifesta solo nei luoghi pubblici.

Imbrattare i muri o le strade, disegnare , dipingere in maniera astratta, rendere l’arredo urbano meno anonimo.

E’ questo lo scopo degli “street artist” e sai a volte lo effettuano senza alcuna autorizzazione, addivenendo a qualsiasi forma di regola.

Le origini della street art

Non è ben chiaro quando sia ufficialmente nata la street art, ma le fonti più accreditate fanno risalire la sua origine verso gli anni 60/70 del secolo scorso , precisamente in America , nella Grande Mela, dove gruppi di ragazzi cominciarono a ribellarsi al sistema utilizzando i graffiti sui muri per esprimere disagio e disapprovazione.

Una forma di protesta dissacrante, che mirava a svegliare le coscienze o molto più semplicemente la possibilità di attirare l’attenzione su una generazione spesso dimenticata, lasciata ai margini.

Erano gli anni delle proteste giovanili, dei figli dei fiori, di “peace and love”. Street arts è sinonimo di libertà di espressione precisa.
Pensa ad un artista che fa fatica ad emergere , a mostrare le proprie opere ad un critico d’arte: cosa c’èdi meglio di un museo a cielo aperto?

Banksy

Chi è costui? Se lo domandano in tanti!! Si perché, sicuramente tra i maggiori esponenti della street art c’è lui: Banksy, un uomo senza volto ma con un tratto distintivo riconoscibile a tutti.

Alzi la mano chi non conosce il suo famoso lanciatore di fiori disegnato sul muro di Betlemme, sicuramente il murales più importante da lui creato.
Genio e sregolatezza!!! Si Banksy è questo!!!!

Un artista capace sempre di suscitare interesse e curiosità ed è forse l’alone di mistero attorno alla sua identità a renderlo più affascinante.

L’ultima sua opera, presentata ufficialmente sulla sua pagina Instagram, si chiama “Aachoo” e rappresenta una anziana donna che nel starnutire perde la dentiera.
Chiaro riferimento al momento attuale di pandemia mondiale.

Tutto quello che vuoi sentire

redazione radio popolare verona