Rispettare la propria pelle

rispettare la propria pelle

Mostrare più rispetto per la propria pelle

Questo nuovo anno che sta arrivando sarà per molti la pietra miliare della propria vita.
Un momento in cui riflettere su tutto quello che è accaduto in questo incredibile 2020 e pianificare il 2021.


In questo 2021 vorremmo proporti una sifda, mostrare più rispetto per la propria pelle, più di quanto tu abbia mai fatto, trattandola nel modo che merita.

Rispettare la propria pelle significa aver cura dell’organo più esteso del nostro organismo ma anche il più importante perchè per primo ci protegge da malattie ed è l’unico ad avere la capacità di rinnovarsi completamente.

Gli accorgimenti per rispettare la propria pelle

Il primo modo per rispettare la propria pelle è quello di essere informati riguargo la prevenzione, la cura e la protezione di essa.


Non ti chiederò di stravolgere le tue abitudini quotidiane, perchè realisticamente ci sono tantissime cose che dovremmo fare per cui non abbiamo tempo, ma questi piccoli accorgimenti ti aiuteranno sicuramente a rispettare la ua pelle e prenderti cura di essa.

Potrai scegliere quello più facile da attuare e poi magari aggiungere anche gli altri, dipende davvero solo da te.

  • Impara a consocere la tua pelle.

    Se vuoi imparare a rispettare la propria pelle e far in modo che sia in perfetta forma la cosa più importante è sapere con cosa hai che fare e quindi capire che tipo di pelle hai.

    Pelle normale dall’aspetto disteso, liscio e compatto, oppure una pelle grassa dall’aspetto lucido o secca e ruvida, cerca di essere sicura di questi dettagli e nel caso prenota un breve appuntamento da un estetista in modo da farti diagnosticare esattamente il tuo tipo di pelle.

    la pelle del viso

    Durante la tua routine di cura della pelle almeno una volta alla settimana riesaminala e verifica se ci sono stati dei cambiamenti, ricorda che la tua pelle è volubile e cambiarà spesso, sta a te capire di cosa avrà bisogno di volta in volta.

  • Non assilarti con le brugoline ed i brufoli!

    Lo so, è li che ti sta fissando … ed implora di essere schiacciato, ma più tocchi più il follicolo infestato di batteri e più si può rompere ed infestare i follicoli vicini facendo spuntare altri fastidiosi brufoli.

    Se invece lo lasci in pace se ne andrà da solo e, ti puoi fidare, lasciarlo guarire sarà più soddisfacente che schiacciarlo.

    Ci sei riuscita? Perfetto, e così hai anche evitato fastidiose cicatrici da acne.

  • Non andare a letto truccata o con la protezione solare attiva.

    Questo è capitato a tutti, si rientra a casa stanchi, si accende la TV, si mangiano due cose e distesi sul divano il letto diventa l’obbiettivo più importante della giornata.

    Ci vorrà tutta la tua forza di volontà per trascinarti giù dal divano ed andare a struccarti e sai bene che se non lo farai ti sentirai in colpa!

    Senza una corretta pulizia la tua pelle non potrà respirare ed ogni giorno sarà sempre più vecchia … per non parlare dei fastidiosi brufoli che potrebbe spuntare all’improvviso!

  • Impara a conoscere cosa stai mettendo sulla tua pelle.

    Gira la bottiglietta di siero o il flacone di crema e leggi gli ingredienti.

    I lunghi ed impronunciabili nomi presenti sulle etichette potrebbero scoraggiarti all’inizio ma scoprirai che sono ripetuti in tanti prodotti e sono la parola scientifica per definire cose molto semplici come ad esempio un estratto di tè verde o altre cose naturali di tua conoscenza.

Tutto quello che vuoi sentire

redazione radio popolare verona